La nuova malattia

17 01 2009

Da polisblog:

“Stefano Galli, capogruppo della Lega Nord in Lombardia, spiega così il suo rifiuto a votare a favore dell’adesione alla Giornata Mondiale contro l’omofobia. In primo luogo perché promuove l’omosessualità come non malattia mentale. E poi – conclude – perché sebbene gli omosessuali non vadano perseguitati (che illuminato statista!), nemmeno può considerarsi avere l’omosessualità come un colpo di culo.”

Se l’ignoranza e la volgarità fossero i sintomi di una nuova sconosciuta e ingravescente malattia, questo verde signore sarebbe da ricoverare in terapia intensiva, in condizioni disperate.


Azioni

Information

3 responses

18 01 2009
simona_rm

che signori questi leghisti! Eh?
Magari finanzieranno qualche borsa di ricerca per isolare il gene dell’omosessualità.
Non mi capacito di quanta gente reputi l’omosessualità una malattia!
Ho una cugina coetanea con un diploma di assistente all’infanzia, una volta parlando di omosessualità, lei disse che provava grande comprensione per i gay, perchè era scientificamente provato che l’omosessualità è una problema della psiche, scatenata da rapporti errati avuti con i propri genitori da piccoli!!!! 😦 ….a scuola, capito? Queste cose gliele insegnavano a scuola!

18 01 2009
simona_rm

agg’ toppato l’invio do commento?

19 01 2009
Sara

Sembra di no! Tu non lo vedi?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: